L‘automobile ha sempre rappresentato una conquista dell’uomo, un sogno diventato realtà, quello di dotarsi di gambe che permettano di correre veloci, di percorrere lunghe distanze senza fatica e in pochissimo tempo. Ma l’auto è diventata presto uno status symbol, una sorta di cartina di tornasole che differenzia il livello socio economico raggiunto, fino ai giorni nostri, dove l’auto ha ripreso maggiormente il ruolo di mezzo di trasporto, e dove la tecnologia è più a portata di tutti. Oggi comprare un’auto è diventato più facile, anche grazie alla crescita del settore delle auto usate, grazie a siti specializzati come certificauto.it. Vediamo alcuni libri improntati sulle auto, sulla loro storia e su come hanno conquistato il mondo dello sport.

Storia dell’auto

Il primo libro consigliato è Grande libro dell’automobile, autori vari, che raggruppa tre volumi dedicati all’automobile, con la sua storia, e con i personaggi e i modelli che hanno lasciato il segno nell’ultimo secolo. Formula 1, auto classiche, cabriolet, le invenzioni, il progresso tecnologico, tutto è trattato con dovizia di particolari, senza lasciare nulla al caso. Un libro consigliato a chi vuole conoscere tutto il mondo che ruota attorno all’automobile, dalla sua invenzione ai giorni nostri.

Un altro libro molto interessante è Enciclopedia dell’automobile, di Ruiz Marco. Anche qui si narra la storia dell’automobile e la sua evoluzione, ma vengono affrontato in maniera approfondita gli aspetti economici e sociali, e il forte ruolo che l’automobile ha avuto a riguardo.

Un libro sicuramente originale è I nomi delle automobili, di Enzo Caffarelli, dove viene trattato in maniera approfondita l’origine dei marchi aziendali e dei nomi delle auto. Da dove nascono i nomi dati alle auto, i perché, quali sono stati quelli più fortunati e famosi. Un modo diverso, ma allo stesso tempo istruttivo, per imparare la storia dell’auto.

Auto e sport

Apriamo il tema sport e automobile con Ferrari, mio padre, di Piero Ferrarie Leo Turrini; il dietro le quinte del mito Enzo Ferrari, raccontato dal figlio Piero al giornalista. Dietro una leggenda c’è un uomo sovrastato dalla sua creazione, la Ferrari, prodigio industriale che ha conquistato tutto il mondo per la sua bellezza e la perfezione tecnologica.

Altro libro consigliatissimo per gli appassionati dell’automobilismo è Tazio Nuvolari. Una vita senza freni, di Massimo Russo, che celebra il mito assoluto, riconosciuto tale in tutto il mondo, del pilota per eccellenza, colui che sfidò la sorte con auto e moto sempre più potenti, guidando oltre ogni limite, vincendo tutto quello che si poteva vincere, amato da tutti, osannato dai Ferrari, dai Porsche, definito “il miglior pilota di ieri, di oggi e di domani”.

Chiudiamo con un omaggio a un grandissimo pilota dei nostri tempi, Michael Schumacher: Simply the best, di Beppe Donazzan. Nel suo palmarès sette titoli mondiali in Formula 1, 91 successi e 68 pole position, con record che ancora oggi rimangono imbattuti. il 1° maggio 1994 fu testimone della tragedia di Senna, e nel ’96 fu chiamato ad essere il pilota Ferrari. Dopo un difficile avvio, conquistò il cuore degli italiani a suon di vittorie e di gare memorabili, conquistando cinque titoli mondiali consecutivi dal 2000 al 2004. Un pilota, ma anche un uomo che lascia il segno positivo anche fuori pista, fino al tragico beffardo e sfortunato incidente con gli scii.

L'articolo I migliori libri sulle auto proviene da booksandbooks.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *