L'attico più costoso della storia di New York è in vendita

Anche se, una volta completato, sarà più grande del complesso Trump, questa proprietà si troverà ai piani inferiori. E con i suoi 14.000 metri quadrati, avrà tutti i tipi di caratteristiche stravaganti, come una piscina privata all'ultimo piano e un ascensore proprio nella hall.

Inoltre, i piani includono un soggiorno con piano e galleria, una sala giochi, due cucine, una terrazza avvolgente, due piscine – una coperta e una all'aperto – e un bagno turco.

Il costo per metro quadrato è di circa 14.300 dollari, una cifra che rappresenta anche un record nella Grande Mela, anche se è paragonato agli sviluppi più ambiziosi.

Anche se non ci sono ancora immagini ufficiali, possiamo dare un'occhiata a come potrebbe apparire grazie ad alcune immagini della spa e della hall dell'hotel Aman situato nello stesso edificio The Crown. Dai un'occhiata!

Come scrivere la pubblicità di una casa su Internet?

  • Ottieni un affitto più conveniente

Molti guadagni mensili vengono assorbiti dal pagamento dell'affitto e, sebbene tu voglia risparmiare abbastanza, forse questo rende molto difficile. Cerca di trovare una casa più piccola o un posto alternativo alle aree centrali, in modo da pagare un massimo del 30% del tuo stipendio nell'affitto. Presta particolare attenzione ai tuoi collegamenti con la rete di trasporto pubblico, in modo da non spendere i tuoi risparmi sul viaggio in ufficio. Se hai l'opportunità, chiedi ai tuoi genitori di lasciarti vivere con loro per un po ', ma non dimenticare che stai risparmiando per diventare indipendente.

In questo processo di salvataggio, è importante stabilizzare le tue finanze eliminando quelle spese che potrebbero interferire nella tua economia, ad esempio, acquisti impulsivi, partenze costanti che non pianifichi in base al tuo budget, eccetera. Anche se sembrano insignificanti, insieme aggiungono una grande percentuale delle spese mensili.

Nel mercato ci sono diversi strumenti di investimento che possono darti buoni ritorni. La scelta dovrebbe essere fatta in base al momento in cui pianifichi di salvare, poiché la maggior parte di questi fondi ti richiede un certo termine.

Evita di investire i tuoi soldi in sistemi informali come gruppi, prestiti familiari o piramidi che possono mettere a rischio il tuo denaro . Se hai i tuoi risparmi in un conto bancario, scopri i fondi finanziari che possono offrire per far crescere i tuoi soldi

  • Prova a risparmiare di più per richiedere un credito inferiore

I mutui sono un grande opportunità per coloro che desiderano costruire un patrimonio. Tuttavia, dovresti tenere presente che questo è un lungo compromesso e che i tassi di interesse aumentano l'importo da pagare. Pertanto, meno finanziamenti si ottengono, minore sarà il debito.

In generale, le istituzioni finanziarie finanziano solo tra l'80% e il 90% del valore totale della proprietà, il resto (oltre al pagamento dell'acconto e altre spese relative all'acquisto). ) Devi toglierlo di tasca

Risparmiare per comprare una casa richiede molta dedizione, ma ti garantiamo una grande soddisfazione nell'avere i tuoi beni.

5 modi economici per rendere casa la messa in scena a casa

E non dimenticare di eliminare la lettiera o l'allenatore del tuo animale domestico.

Costo : Devi comprare un detergente per vetri, cloro, detergente per pavimenti, forse alcuni guanti, aromi e pasta per biscotti.

Migliora l'appeal esteriore

Qualunque cosa tu faccia, non trascurare l'esterno della casa che venderai. Questo è tanto importante quanto pulirlo dentro: è la prima impressione dell'acquirente della tua proprietà. Taglia l'erba, pota i cespugli, assicurati che il marciapiede e il vialetto siano privi di rifiuti e detriti. Inoltre, assicurati che il numero civico sia facile da vedere.

Costo : se decidi di farlo da solo, puoi risparmiare il costo del giardiniere.

I risultati ottenuti da un professionista della casa di staging in base all'ordine, alla pulizia e alla valorizzazione del potenziale di ogni stanza (luminosità, colore, spazio). Ottieni ottimi risultati attaccando quei possibili difetti nella tua casa e vai al prezzo migliore!

Guadalupe Sandoval è Vivanuncios, editore web, seguila su Twitter .

Come identificare una casa pericolosa

Verificare che le pareti portanti (pareti esterne, pareti attraversate da travi e pareti che si estendono lungo i piani) non siano state sollevate con questo materiale. Se la casa viene utilizzata, è possibile controllare il materiale del muro graffiando le superfici già forate. Se la casa è nuova, è meglio chiedere al venditore un documento che specifichi esattamente quali materiali sono stati usati per erigere la proprietà.

Pannelli di gesso

L'uso del muro a secco è dovuto al suo basso costo e versatilità di utilizzo. Pareti provvisorie di questo materiale possono essere posizionate, così come rivestimenti sui soffitti, ma il suo uso come soffitto è pericoloso, perché nonostante sia resistente, nella maggior parte dei soffitti sono solo sovrapposti, il che può causare incidenti se non lo sono posizionato correttamente. Inoltre, le facciate di questo materiale non hanno lo stesso valore di una costruzione tradizionale.

Amianto

Questo minerale, che si trova solitamente in piastrelle, lastre di cemento ondulato, piastrelle, serbatoi d'acqua e piastrelle, contiene materiali che causano il cancro e quando è disperso nell'aria causa difficoltà respiratorie.

Per identificarlo, dovresti cercare delle crepe nei punti in cui sembra che il materiale si stia consumando, immagazzini il materiale che si stacca in un contenitore e portalo con un esperto. Poiché per identificare le fibre di amianto sono necessarie attrezzature speciali, non sarai in grado di identificarti da solo.

Piombo

Sebbene il piombo sia uno dei metalli più velenosi, le pitture che lo contengono si presentano ancora. non importa cosa sia illegale. Esistono attualmente kit anti-piombo che consentono di identificarlo su qualsiasi superficie o oggetto. Per sapere se la proprietà che ti interessa contiene questa sostanza, spruzza la soluzione contenente il kit sulla vernice, se cambia in un tono nero o grigio significa che è contaminata.

Infrastruttura in cattive condizioni

Visita il luogo, crea una lista come la seguente e dettaglia lo stato in cui si trovano le diverse sezioni della proprietà.

Infrastruttura Stato Commenti
Balconi
Ringhiere Senza manutenzione Ci sono tartaro e fratture
Protezioni
Scale Bassa manutenzione Usura agli angoli
Eaves
Finestre Buone condizioni
Porte
Installazione elettrica
] Installazione del gas

In strutture quali parapetti, finestre e protezioni, sarà sufficiente eseguire l'ispezione esercitando più forza o pressione di quanto si utilizzerebbe normalmente per identificare se il Le strutture sono mal fissate. Tuttavia, se hai dubbi sulla stabilità di scale, gronde o balconi, è meglio consultare uno specialista.

Le installazioni di gas devono anche essere conformi allo standard ufficiale messicano NOM-002-SECRE -2010 quindi è necessario verificare che i materiali utilizzati e la loro installazione seguano le seguenti linee guida:

MATERIALE OCULTA BURIED VISIBLE
Pipes Polietilene NO NO
Rame
Acciaio nero, zincato e carbonio
Acciaio acciaio inossidabile liscio e corrugato SI SI SI
Multistrato PE-AL-PE e CPVC-AL-CPVC SI SI SI
Accessori e collegamenti [19659035] Polietilene NO SI NO
Copper7 SI SI SI
Acciaio nero, zincato e al carbonio [19659] 036] SI SI SI
Acciaio inossidabile liscio e corrugato SI NO SI
Multistrato PE-AL-PE e CPVC-AL-CPVC NO
Valvole

Inoltre, i tubi che rimangono visibili devono essere dipinti completamente in giallo.

Altri allegati che mette a rischio la tua vita

Il pavimento intorno al camino è tappezzato o è fatto di legno? L'albero del cortile sembra danneggiato? Gli insetti velenosi sono comuni nella zona? Se dettagli come questi passano inosservati, sarai esposto a incidenti.

Pertanto, anche se può sembrare estremo, crea un altro elenco con tutti gli scenari possibili che mettono a rischio la vita in una casa e controlla che gli elementi menzionati soddisfano gli standard per offrirti sicurezza. In caso contrario, una revisione aggiuntiva consentirà sia ai venditori che agli acquirenti di adottare le misure necessarie per prevenire il pericolo.

Prima di effettuare l'acquisto, chiedere al proprietario un rapporto tecnico sulla qualità della proprietà per conoscere le sue condizioni reali o in il tuo difetto, se hai intenzione di vendere la tua proprietà, esegui la valutazione per garantire ai tuoi clienti un acquisto sicuro.

Torino. come scegliere l’asilo nido

Prendere la decisione giusta sulla scelta di un Asilo nido  è una grande responsabilità per i genitori che sono separati dai loro figli per la prima volta. Il trauma della separazione del bambino è aggravato dalla preoccupazione per la cura che riceveranno. Per questo motivo, è necessario essere chiari sulle proprie priorità quando si sceglie un asilo nido o un asilo nido per i propri figli. Si dovrà valutare quali fattori sono più importanti in quella scelta a seconda dell’organizzazione familiare. Le diverse opzioni che i genitori studieranno saranno determinate dalle loro priorità: la vicinanza del centro alla loro casa, la formazione degli insegnanti, le misure di sicurezza del centro educativo www.lisoladeitesori.com , il tipo di progetto educativo, l’esborso economico che suppone, così come se è una scuola privata o concertata.

Linee guida per l’elezione dell’asilo nido o della scuola materna

Torino come scegliere l'asilo nidoIl passaggio dalla casa all’asilo o all’asilo dovrebbe essere fatto gradualmente e tenendo conto di una serie di considerazioni precedenti. Pertanto, la cosa importante quando si prende questa decisione è raccogliere informazioni sufficienti su vari asili o scuole materne. Per questo, è necessario prendere in considerazione una serie di fattori che li definiscono e segnano la futura scelta dei genitori:

1. Sicurezza dei bambini: i genitori vogliono che i loro figli siano in uno spazio sicuro, quindi è necessario consultare i regolamenti che sono in atto e controllare che l’asilo nido lo incontri: finestre con vetri infrangibili, porte con un sistema di sicurezza per evitare incidenti, piccoli oggetti e materiali tossici fuori dalla portata dei bambini, ecc.

2. Formazione degli insegnanti: La qualità degli insegnanti è importante in qualsiasi fase educativa, ma quando si tratta di bambini tra 0-3 anni, la preoccupazione del padre per la formazione degli insegnanti è ancora maggiore. Coloro che si prendono cura dei più piccoli (0-3 anni) devono avere almeno un certificato di asilo nido, impossibilitato a frequentare più di 8 bambini per classe quando sono con bambini fino a un anno di età. Quando si tratta di bambini di 1-2 anni, sono ammessi 13 bambini per classe, mentre 2-3 studenti possono essere trovati per classe.

3. Ideologia del centro: i genitori devono identificare qual è l’ideologia del centro e decidere se sono d’accordo con esso. L’ideologia definisce il tipo di persona che vuole essere formata e costituisce quindi uno degli elementi più importanti da prendere in considerazione al momento dell’elezione.

4. Progetto educativo: i genitori devono decidere quale progetto educativo preferiscono per i loro figli. Per questo, devono conoscere il tipo di apprendimento che avviene in classe (partecipativo, meccanico o creativo) così come gli strumenti a disposizione degli insegnanti (nuove tecnologie: lavagna digitale, ecc.) Che segneranno il modo di apprendere dello studente .

5. Livello accademico e profilo dello studente: è importante conoscere il profilo dello studente con il quale i bambini condivideranno l’aula, nonché il rapporto tra gli studenti per classe oi risultati accademici degli studenti.

6. Attività extrascolastiche: è necessario sapere se l’asilo nido o l’asilo nido hanno attività complementari che aiutano il bambino a sviluppare altre capacità oltre a quelle sviluppate in classe, purché queste non diventino un’occupazione per il bambino mentre i genitori sono al lavoro.

7. Ufficio psicopedagogico: L’esistenza di un dipartimento di orientamento è essenziale per affrontare i futuri problemi di apprendimento e ancor più per la sua diagnosi precoce.

8. Posizione del centro e ora: la situazione del centro e il programma dello stesso devono consentire al bambino di rendere la scuola compatibile con il gioco giorno per giorno senza ridurre la qualità della vita.

9. Servizi: i genitori dovrebbero anche tenere conto dello stato delle strutture del centro, vedere se sono curati e adattati ai loro figli e se il centro ha una varietà di infrastrutture che permettono allo studente di svolgere varie attività. , per molti genitori sarà importante sapere se il centro ha un servizio di percorso per coloro che non possono portare o prendere i loro bambini al centro, sala da pranzo (e la sicurezza che il menu può essere adattato ai bambini se ce n’è uno alcuni diagnosticati problemi alimentari) o attrezzature mediche che possono trattarli.

10. Visita all’asilo o all’asilo: Infine, è essenziale che i genitori visitino il centro per vedere di persona cosa è, come è il team educativo o se i loro figli sarebbero davvero gusto in un centro di quelle caratteristiche.

Vivanuncios trionfa con la seconda edizione dei Real Estate Awards

Vivanuncios ha tenuto ieri la cerimonia dei Real Estate Awards 2017. Per il secondo anno consecutivo, la società ha riunito i membri più illustri della gilda per riconoscere il meglio in base a tre diverse aree: agenti , aziende e servizi.

Allo stesso modo, sono stati premiati i migliori media specializzati nel settore immobiliare nel paese, nonché il miglior giornalista specializzato, riconoscendo il lavoro giornalistico che svolgono giornalmente a favore del settore.

Alejandra Padilla, Responsabile dello sviluppo commerciale di Vivanuncios, è stato responsabile della logistica e del coordinamento dell'evento a cui hanno partecipato grandi personalità, tra cui: Ernesto Meana Zariñana, Vicepresidente degli affari legali di AMPI; Alejandro Mercado Rodríguez, Presidente di UPIM; Gloria Arroyuelo de Pohls, presidente sezione di AMPI CDMX; Alejandro Kuri Pheres, Presidente nazionale di AMPI; Julio Gil Bustillos, Presidente di COPIM; Patricia Cabieses, presidente di GIZP; e Ángel Valdés, presidente di APCI.

10 consigli per organizzare la tua casa e approfittare di ogni spazio

3. Tutti conservati in contenitori

Utilizza alternative di conservazione come i contenitori per liberare spazio sulle superfici e in determinate aree, soprattutto in cucina. Organizza gli oggetti e raggruppali in base alle loro caratteristiche in modo da poterli trovare facilmente. Le mensole sono il complemento perfetto per i tuoi contenitori che mantengono l'ordine e riducono l'accumulo di polvere.

4. Oggetti verticali

Ospitano oggetti che non sono di uso comune come libri, film, vestiti, contenitori, tra gli altri, in verticale per sfruttare l'altezza dello spazio di archiviazione. Inoltre, tutti i contenitori che non hanno un luogo designato, li posizionano uno sopra l'altro in modo che siano concentrati solo in un'area.

5. Soffitti con funzionalità

Installa sul soffitto della tua cucina un supporto dove puoi appendere tutti quegli utensili molto ingombranti o che vuoi avere sempre a portata di mano. Allo stesso modo, puoi applicare questa raccomandazione nella lavanderia se hai bisogno di più spazio per asciugare i vestiti.

6. Adattare lo spazio sotto la scala

Prima di rimodellare quest'area, concentrati sulle tue esigenze per decidere quale funzionalità dare, dato che questo angolo può essere designato come diversi usi: un mini studio, un magazzino, una cantina o la casa per il tuo animale domestico.

7. Scarpe da appendere con vari usi

Oltre all'organizzazione delle scarpe, utilizzare le scarpe per appendere i prodotti per la pulizia e il bagno; asciugamani e biancheria intima; accessori personali e prodotti di bellezza; dispensa e articoli da cucina. Trovali dietro ogni porta, sia nelle stanze che negli armadi o negli armadi.

8. Mobili da incasso

Aumentare l'altezza dei mobili per ottenere più spazio nella parte inferiore. Questo spazio extra può lavorare per memorizzare alcuni oggetti o, in caso contrario, ti permetterà di pulire il pavimento più facilmente.

9. Separatori in tutti i cassetti

Organizzare i cassetti, introdurre divisori o organizzatori in modo che ogni oggetto abbia il suo posto. Non dimenticare di misurare i cassetti e decidere cosa metterli prima di acquistare gli organizzatori, poiché un divisorio per biancheria intima non ha le stesse misure di uno per gli utensili da cucina.

10. Addio a ciò che non ti serve

Sbarazzati di tutti quegli elementi che contribuiscono solo al caos della tua casa: oggetti che non usi o che hanno già realizzato la loro vita utile, prodotti obsoleti, vestiti che non si adattano o che sono molto usurati. In questo modo, eviterete di saturare le aree di stoccaggio e otterrete lo spazio perfetto per mettere tutto al suo posto.

Mantenere una casa organizzata può essere difficile, ma non impossibile. Metti in pratica questi suggerimenti e vedrai come una casa pulita e organizzata ti farà sentire molto bene.

Come riconoscere un consulente seo professionale

Come scegliere un SEO consultant professionale: una visione a 360°

La prima mossa per imparare come scegliere un consulente SEO professionale è assicurarsi che il candidato prescelto dimostri di avere una visione globale del proprio lavoro. Cosa significa? Che un vero esperto del settore non si focalizza solo su un singolo segmento dell’attività che svolge, ma considera il sito web a cui è chiamato a mettere mano nella sua interezza: dalla grafica alla lunghezza dei testi, dagli ingombri delle immagini alla disposizione delle singole pagine.

Come scegliere un consulente SEO? Optando per una persona che abbia una visione globale del sito web su cui lavora

Come riconoscere un consulente seo professionaleLa conoscenza dell’humus su cui far germogliare piante che diano buoni frutti, infatti, è necessaria tanto per l’orto di casa propria che per una multinazionale. Muoversi alla cieca non porta da nessuna parte, se non a sbattere contro qualche muro; avere una chiara idea di come agire, invece, è fondamentale all’interno di una strategia di marketing.

Per capire come scegliere un consulente SEO bisogna chiarire una cosa: il SEO – acronimo di Search Engine Optimization – è uno strumento fondamentale per ogni strategia di marketing che si rispetti, ma non è l’unico. Tutte le attività commerciali, infatti, sono come organismi, ingranaggi all’interno dei quali ciascuna parte è funzionale al buon funzionamento del tutto.

Se, dunque, il vostro obiettivo è quello di incrementare le vendite di prodotti e servizi, sapere come scegliere un consulente SEO è senz’altro una mossa vincente; per essere davvero efficace, tuttavia, deve far parte di una strategia di marketing che tenga conto di diversi fattori: il copywriting, la grafica, la qualità dei prodotti venduti, le immagini e così via. Per questo, affidarsi a una persona che abbia uno sguardo a 360° sulla struttura del sito web è molto importante ai fini di ottenere un sensibile miglioramento non solo del posizionamento del sito in questione, ma anche della sua coerenza rispetto ai prodotti e ai servizi venduti.

È dunque necessario, nel momento in cui volete capire come scegliere il consulente SEO giusto, avere ben presente che il marketing non si riduce al SEO e che un vero professionista lo sa bene.
È ovvio che affidarsi a una di queste figure non garantisce risultati sicuri al 100%. Ma il rischio è parte integrante di ogni sfida. E fare di tutto perché il proprio sito web venga indicizzato bene sui motori di ricerca, con un conseguente aumento delle probabilità di vendita, è troppo importante per farsi vincere dai dubbi.

Tanti professionisti seo nel web

Non sapete da che parte cominciare per capire come scegliere un consulente SEO affidabile e sicuro? Per cominciare con il piede giusto occorre innanzitutto sapere una cosa: di consulenti SEO ce ne sono diversi tipi.

Come scegliere un consulente SEO nella giungla dei professionisti

Per capire come scegliere il consulente SEO più adatto alle vostre esigenze dovete sostanzialmente decidere tra tre opzioni: da un lato ci sono professionisti più estrosi e creativi, che hanno un ottimo curriculum e una solida esperienza nel settore, ma che solitamente chiedono di essere pagati in anticipo, a prescindere dai risultati ottenuti. In questi casi il cliente sceglie sulla fiducia, affidandosi alla reputazione e alla professionalità del consulente.

Dall’altro ci sono alcune aziende guidate dal motto “chi fa da sé fa per tre”, che rinunciano al prezioso aiuto di un consulente pensando di riuscire ad ottenere buone performances utilizzando da sole i cosiddetti SEO tools, ossia gli strumenti che permettono di analizzare i backlink (i link al proprio sito), il web server, i contenuti e il codice HTML, le keywords migliori e così via.

I SEO tools sono strumenti utilissimi e molti, peraltro, sono gratuiti; per saperli sfruttare al meglio, tuttavia, occorre conoscerne bene tutte le potenzialità: per questo è importante affidarsi a un consulente SEO, che sa bene come muoversi in sicurezza, utilizzando i SEO tools più appropriati per ogni situazione. Se si vuole fare tutto da soli, al contrario, è molto probabile che i risultati sperati tardino ad arrivare. 

Di recente si è affacciata sul mercato una nuova categoria di professionisti, ai quali è meno rischioso accordare la propria fiducia nel momento in cui si desidera imparare come scegliere un consulente SEO. Si tratta di esperti che, pur essendo in possesso di un ottimo curriculum, di una buona dose di creatività e di una conoscenza perfetta dei migliori SEO tools, hanno un rapporto diretto e onesto con il cliente. In cosa si traduce? In sostanza, nel far proprio un concetto molto importante per le aziende: investire bene i propri soldi. Il che, in altre parole, significa spendere per avere risultati concreti.

Al giorno d’oggi, infatti, il panorama commerciale non è popolato solo da grandi aziende, ma anche da un esercito di startup: si tratta di piccole imprese – guidate soprattutto da giovani – che spesso hanno buone idee ma non dispongono di budget pantagruelici. E se il denaro è poco, è molto importante non scialacquarlo in imprese destinate – magari – a fallire.

Ecco allora che, per capire come scegliere un consulente SEO di fiducia, si può pensare di lavorare in base ai risultati ottenuti. Certo, è onesto mettere a disposizione una somma di base – anche minima – perché, come si suol dire, “il tempo è denaro”; ma il vostro rapporto con un professionista si può misurare anche dai risultati ottenuti, in modo da riuscire a corrispondergli una success fee proporzionale alla qualità del lavoro svolto.

Questa tecnica rappresenta un incentivo sia per il consulente che per il datore di lavoro: il primo sarà spronato a darsi da fare, il secondo – anche grazie all’aiuto dell’esperto – riuscirà ad incrementare le vendite e, dunque, ad avere una maggiore disponibilità economica per premiare l’impegno del consulente.

Professionalità è misurabilità

L’ultima regola per capire come scegliere un consulente SEO valido e performante è dargli il tempo di dimostrare il proprio valore. Spesso, se un’azienda non ha un buon posizionamento sui motori di ricerca, pensa che l’affidarsi a un esperto possa di colpo risolvere tutti i problemi. Non è così.

Come scegliere un consulente SEO che garantisca ottimi risultati

Come per qualunque tipo di attività, per ottenere buoni risultati ci vuole tempo. Un ottimo metodo per capire come scegliere un consulente SEO come si deve è informarsi circa la sua attività di reportistica.

Un vero esperto del settore, infatti, fornirà al cliente report periodici riguardanti l’andamento delle visite al sito, per capire insieme se la strategia messa in atto sta effettivamente funzionando.

Premesso che possedere un buon bagaglio di conoscenze in ambito SEO non equivale ad avere la bacchetta magica, è comunque importante sottolineare che un consulente SEO veramente professionale cerca sempre di andare incontro alle esigenze del cliente. E di aggiustare il tiro in base ai risultati.

Se, ad esempio, l’esperto cui avete accordato la vostra fiducia si rende conto che il lavoro si protrae un po’ più a lungo del previsto, se ne assumerà la responsabilità di fronte al cliente, magari chiedendo un compenso inferiore al preventivo proposto in precedenza.

Come abbiamo visto, i trucchi per imparare come scegliere il consulente SEO ideale per migliorare il posizionamento del proprio sito web sono pochi e semplici. Non resta che optare per la persona giusta, che vi garantirà la sicurezza di aver fatto un buon investimento.

Motivi per cui dovresti comprare una casa a Monterrey

I dati del sondaggio nazionale sulla sicurezza pubblica urbana 2018 mostrano che la percezione sociale dell'insicurezza pubblica a Monterrey è diminuita ogni trimestre. Inoltre, nel 2015 è apparso come uno dei più felici del mondo, secondo "Le migliori città del mondo" del National Geographic.

Crescita economica

Indice di occupazione

Essendo la seconda città con più sviluppo in il paese e il nono in tutta l'America Latina, Monterrey è diventato uno dei distretti finanziari con la maggiore diversità industriale nella regione e, a sua volta, Nuevo León mantiene la sua leadership come entità con la più alta crescita nazionale nella creazione di posti di lavoro.

Spazi ricreativi

Monterrey è una delle principali città dell'America Latina, infrastrutture moderne e edifici verticali possono essere visti in gran parte della città.

Ha una varietà di musei, piazze pubbliche e commercio; E 'anche circondato da attrazioni naturali uniche come il Parco Nazionale Cumbres de Monterrey, la Grutas de García, La Huasteca, tra gli altri.

Mercato immobiliare

A causa di tutto questo sviluppo, il mercato immobiliare è sempre più competitivo e Anno dopo anno nascono progetti che promettono di migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti. A Monterrey puoi trovare case ad un prezzo medio di acquisto di tre milioni di pesos con valore garantito

Allo stesso modo, nell'area metropolitana della città si trova il comune più ricco di tutta l'America Latina: San Pedro Garza García, la cui crescita urbana e lo spot procede senza problemi, consentendo un aumento delle costruzioni verticali in tutta l'area. L'acquisto di un appartamento a San Pedro Garza García ha un costo medio di 9 milioni di pesos. Un investimento che garantisce rendimenti migliori rispetto ad altre città.

Eduación

Quando si tratta di professionalità e qualità educativa, molti si riferiranno ai centri educativi che questa città offre, perché Monterrey ha 10 delle migliori università in America Latina. Inoltre, è la casa madre del Monterrey Institute of Technology and Higher Education (ITESM), un'università riconosciuta in tutto il mondo, nonché quella che è al primo posto nel paese.

Monterrey ha tutto per essere la città di scelta in la tua decisione e darti il ​​benessere che ti meriti. Non pensarci due volte e inizia la ricerca del tuo retaggio adesso.

Le donne possiedono la propria casa in Messico

Un'indagine condotta da Vivanuncios rivelò che, su 3.000 donne, il 58% finanziava la propria casa insieme al proprio partner; nel 23% dei casi il marito la paga; Il 16% di loro si fa carico del pagamento ; e il 3% è finanziato da un parente.

Sempre più spesso, il cosiddetto "sesso debole" richiede la possibilità di costruire un patrimonio attraverso le proprie risorse. Un'analisi dell'Istituto Nazionale delle Donne (INMUJERES) sulla distribuzione degli alloggi nel paese – in base al suo stato di proprietà e registrazione dei proprietari per sesso – ha indicato che delle 31,9 milioni di case private abitate in Messico, solo il 67,7% sono proprie case Gli uomini ne possiedono il 56%, mentre le donne sono gli unici proprietari del 35,3%, il resto è in comproprietà o di proprietà di un proprietario non identificato.

Secondo i dati dell'istituto basato sull'Indagine intercensionale del INEGI, gli stati con la percentuale più bassa di abitazioni in cui le donne sono proprietarie, sono: Nuevo León (27%), Zacatecas (28,6%) e Chiapas (29%). Mentre Baja California (45,1%), Città del Messico (43,1%) e Sonora (42,6%) hanno le percentuali più alte di case i cui unici proprietari sono donne.