Ecco la tua casa in attesa di un acquirente! Sono passati alcuni mesi e sta iniziando a sembrare un po '… disperata. Poi consideri la riduzione del suo prezzo: da un lato sai che ciò significherebbe privarti di diverse migliaia di pesos, ma non farlo potrebbe significare la perdita di acquirenti entusiasti per un prezzo leggermente più basso.

Quindi, quando è il momento ideale per dì "Facciamolo!" e abbasserai il prezzo della tua casa? Continua a leggere e troverai alcuni suggerimenti che possono guidarti lungo il cammino.

1. Guarda e ascolta il tuo pubblico

I potenziali acquirenti visitano la casa e non ritornano? Se 10 dei 20 potenziali acquirenti che hanno visitato la tua casa non hanno fatto un'offerta, è ora di prendere seriamente in considerazione la possibilità di apportare una modifica al loro prezzo, ovvero di ridurla.

Come venditore, dopo ogni visita è necessario richiedere un feedback alle parti interessate, come agli agenti immobiliari. Presta attenzione e identifica se c'è qualche opinione comune (positiva o negativa) nelle tue risposte. Se la frase "è un po 'cara" è frequente, allora saprai che è ora di diminuire il prezzo.

2. Analizza quanto tempo è passato

A differenza degli appuntamenti romantici, nel mondo immobiliare non devi aspettare "il momento perfetto" per fare una mossa, dovresti sapere che tenere la casa stagnante all'interno del mercato può costarti un sacco di soldi. [19659002] Le case che hanno un prezzo adeguato iniziano a ricevere offerte entro le prime settimane dopo essere state messe in vendita. Ma cosa succede se le proprietà simili vendono velocemente, ma le tue no? Se ciò dovesse accadere, forse dovresti fare di più che ridurre il prezzo, potrebbe essere necessario ritirarlo dal mercato per un breve periodo

LEGGI ANCHE: LE 4 P per vendere una proprietà [19659002] Quando sei sul mercato da cinque settimane senza notizie, piuttosto inizierai a "perseguire" il mercato. Forse è il momento di prendere la tua casa e apportare alcune modifiche: puoi riorganizzare il luogo, apportare piccoli ma significativi miglioramenti in modo che la tua proprietà appaia migliore e ritorni più forte.

Il risultato? In numerose occasioni, dopo essere state rimesse in vendita, queste proprietà sono state vendute in un paio di settimane e al prezzo richiesto.

3. Considera il ciclo di diminuzione e aumento dei prezzi degli immobili

Pensa a quanto segue quando stai discutendo se dovresti abbassare il prezzo o meno: alla fine, è molto probabile che il mercato sia quello che decide per te. È quasi impossibile ridurre il prezzo di una casa, perché il mercato lo aumenterà di nuovo naturalmente.

In realtà, è meglio scegliere di abbassare il prezzo della tua casa piuttosto che sopravvalutarlo, in questo modo avrai più offerte con le quali lavoro e puoi persino trasformare questa competizione in vera delirio.

4. La regola d'oro: conosci il tuo mercato

Soprattutto, devi considerare le particolarità del tuo mercato. Non esiste una regola universale che ti indichi quando è il momento migliore per ridurre il prezzo della tua proprietà, ma puoi prendere in considerazione questi tre punti chiave per prendere la decisione: • Qual è il prezzo delle proprietà disponibili sul mercato che potrebbero essere confrontate? con il tuo? Stanno vendendo rapidamente o rimangono per un lungo periodo nel mercato? Se sono stati venduti, quale era il loro prezzo di chiusura? • Qual è il tempo medio in cui una casa rimane sul mercato all'interno della tua colonia? Se non hai rispettato questa scadenza, non ridurre ancora il prezzo, se lo hai già superato, è ora di iniziare a ridurre i prezzi e persino rimuovere la proprietà dal mercato. • Quante proprietà all'interno dell'area hanno ridotto il loro prezzo e per quanto tempo ci sono voluti per fare questa riduzione? Questo cambiamento ti ha aiutato a far chiudere la tua vendita? Ancora, qual era il prezzo finale? In altre parole, fai i tuoi compiti e lavora con il mercato, non combatterlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *